Isolanti

Isolamento” è un termine che generalmente viene considerato secondo la sua accezione negativa; tuttavia in ambito edile, soprattutto quando si vuole ristrutturare o addirittura costruire da zero, questa parola risulta fondamentale.

L’isolamento acustico permette di vivere nei propri spazi senza la paura di percepire rumori indesiderati dall’esterno, che sia il vociare dei vicini, le automobili sulla strada o, più semplicemente, gli elettrodomestici all’interno delle altre stanze.

 

Se pensiamo invece all’isolamento termico risulta fondamentale per diverse ragioni. Innanzitutto, permette di vivere in un comfort maggiore, ed in più permette un notevole risparmio energetico.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Isolamento termico

L’isolamento termico deriva, prima di tutto, dallo spessore del materiale utilizzato e dalla sua conducibilità termica, difatti più sarà spesso e con bassa conducibilità termica, più sarà isolante.

Un altro fattore importante per l’isolamento termico è il valore della resistenza al vapore. Quanto più piccolo sarà il valore, tanto più sarà traspirante e isolante, fondamentale in quanto evita che si crei condensa.

Una volta appurato che il materiale scelto presenti queste caratteristiche essenziali, si dovranno tenere in considerazione qualità come la non tossicità, la resistenza al fuoco e la durevolezza.

Isolanti Termici

Gli isolanti vegetali derivano da materiali naturali e sono prodotti in maniera assolutamente non dannosa. Ottimi e durevoli isolanti, risultano tuttavia più costosi degli altri. Tra questi: fibra di legno, di cellulosa o di sughero.

Gli isolanti sintetici sono materiali chimici come il poliuretano espanso o la fibra di poliestere. Sono molto resistenti e i prezzi sono modici, ovviamente, data la loro natura chimica, devono essere lavorati, posati e smaltiti nel modo ottimale per ottenere un maggiore rispetto per l’ambiente.

Per scegliere al meglio l’isolante termico da utilizzare, è necessario considerare anche le caratteristiche della struttura su cui si andrà a lavorare e il risultato a cui si aspira.

Isolamento acustico

Ogni edificio necessita di isolamento acustico, il quale è regolato da molteplici norme. L’isolamento acustico svolge la funzione di assorbire le onde sonore, impedendo che queste si propaghino nell’ambiente circostante.

L’isolamento acustico è conveniente e sfruttabile in diversi casi: che si parli di pavimenti, nell’eventualità in cui si voglia limitare di dilagare i rumori prodotti da noi stessi, o che si parli di soffitti e pareti, per evitare di diffondere e recepire rumori.

Ulteriore importanza è data dalla protezione nei confronti di suoni provenienti da impianti a funzionamento continuo (riscaldamento, aereazione e simili) e discontinuo (ascensori, scarichi idraulici, etc).

Isolanti acustici

Fra gli isolanti acustici, quelli in fibre minerali sono validi per resa e per i prezzi. Sono materiali porosi, ottimi per le alte frequenze quanto più alta sarà la loro densità. Sono resistenti e durevoli e, per di più, offrono anche isolamento termico.

Gli isolanti in materiali vegetali risultano porosi e fibrosi e sono utilissimi per proteggere da rumori aerei. In particolare, spiccano il sughero e le fibre di legno; sono durevoli nel tempo e riciclabili, in quanto prodotti nel rispetto dell’ambiente.

Quelli sintetici hanno origine dalla lavorazione del petrolio: sono fonoassorbenti a celle aperte e impiegati soprattutto per l’isolamento delle pareti. I loro costi sono estremamente vantaggiosi e la posa in opera è molto semplice.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

 

 

 

 

I nostri partner


 

 
Biemme
Biemme
Central Sughero
Central Sughero
Knauf Insulation
Knauf Insulation
Styrodur
Styrodur
Aetolia
Aetolia
Actis
Actis
Celenit
Celenit
Wedi
Wedi
 

Richiedi informazioni sui nostri prodotti