Pavimentazioni in cotto e klinker

Il pavimento è un elemento fondamentale in qualsiasi struttura. Caratterizza l’ambiente in cui si trova e la sua durata è prolungata nel tempo; è molto importante, perciò, che tu scelga con cura cosa desideri sotto i tuoi piedi.

Che la tua necessità sia di rinnovare i pavimenti d’esterni o d’interni, da EPM troverai i migliori professionisti che ti seguiranno passo, passo nella scelta della soluzione adatta ai tuoi bisogni.

Nei prossimi paragrafi ti suggeriremo tutti i nostri consigli e cercheremo di chiarirti le idee riguardo ad ogni possibile riserva.

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

Pavimenti in cotto

I pavimenti in cotto esibiscono il fascino della tradizione; partendo dalla scelta delle argille, questo materiale viene elaborato tramite un apposito metodo di cottura che ne determina la corposità.

La lavorazione gli permette di avere una colorazione estremamente variegata: dal giallo ocra al rosso amaranto. Il materiale è molto poroso e necessità di trattamenti di pulizia e manutenzione specifici.

Il cotto rimane, in ogni caso, durevole nel tempo e resistente agli agenti chimici ed al gelo, esteticamente gradevole ed acquistabile a prezzi contenuti.

Pavimenti in cotto per interni

I pavimenti in cotto per gli interni sono prevalentemente usati nel caso in cui l’ambiente in cui voglia essere adoperato debba risultare rustico, ma la sua lavorazione permette di adattarlo anche a spazi più moderni.

Il trattamento dei pavimenti in cotto può verificarsi industrialmente o artigianalmente ed è possibile ridurne la porosità con trattamenti specifici, di modo che risulti levigato e ancora più resistente al tempo.

Può essere impiegato anche per la ristrutturazione d’interni, in quanto generalmente si adatta a diversi ambienti e risulta compatibile con vari materiali.

Klinker

Il klinker è ottenuto da una particolare miscela di acqua e argille pregiate, dalla quale si ricavano piastrelle o mattoni, successivamente essiccati e cotti lentamente ad alte temperature.

Particolarmente duri e compatti, i pavimenti in klinker resistono al gelo, agli urti e al fuoco e sono impermeabili ad acqua, oli e grassi. Queste caratteristiche lo rendono adatto per la costruzione di strutture industriali o per il suo utilizzo in ambienti esterni.

Il klinker può, tuttavia, adattarsi anche agli interni di un ambiente domestico, nel caso in cui venga adottata la variante di klinker porcellanato; alla miscela viene aggiunta della porcellana macinata. Sarà possibile optare per una superficie smaltata o non e per diversi colori.

Pavimentazioni industriali

I pavimenti industriali si ottengono dalla stesura di una piastra in cemento, armato o non, generalmente di grandi dimensioni. Questo tipo di pavimentazione è molto solida e il suo spessore varia in base alla pressione che la superficie dovrà sopportare.

Questo tipo di pavimento si adatta a diverse condizioni climatiche e non necessita di una particolare manutenzione, rimanendo comunque durevole nel tempo.

Grazie alla sua resistenza ad agenti climatici, olio, grasso e muffe, risulta estremamente adatto per zone di carico e scarico merci, parcheggi di mezzi pesanti, rampe, garage e magazzini in cui operino macchinari ingombranti.

Il rivestimento maggiormente utilizzato è come dicevamo prima appunto il Klinker.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

 

 

 

 

I nostri partner


 

 
Antico Mattone
Antico Mattone
Cotto Antiqua
Cotto Antiqua
Il Ferrone
Il Ferrone
Stroher
Stroher
 

Richiedi informazioni sui nostri prodotti