Isolamento Termico a Roma, offerte e opportunità

Isolamento Termico a Roma, offerte e opportunità

L’isolamento termico è uno degli aspetti più importanti quando si edifica o ristruttura una casa. 

Nell’edilizia di qualche decennio fa non era prevista l’installazione di pannelli isolanti termici, con il risultato di avere un’abitazione mai sufficientemente calda o adeguatamente fresca.

Negli ultimi anni si è investito molto sul risparmio energetico, aprendo la strada a tante possibilità concrete per coibentare gli edifici. 

Vediamo come funziona l’isolamento termico e quali sono le migliori società del settore.

Come isolare termicamente una casa

Per isolare termicamente un’abitazione, bisogna agire su più fronti. Tra gli interventi necessari, in prima linea figura la questione strutturale.

Installare pannelli o applicare schiume tra le pareti e sotto il pavimento è essenziale per mantenere stabile la temperatura all’interno delle stanze.

Sostanzialmente gli isolanti termici si dividono in due tipologie:

  • Isolanti termici naturali: sono ricavati da elementi vegetali e per questo non sono nocivi per l’ambiente. I materiali più utilizzati sono la cellulosa, la fibra di legno e il sughero;
  • Pannelli sintetici:  realizzati con materiali chimici come il poliuretano espanso o la fibra di poliestere, sono i più economici.

Al momento dell’acquisto oltre al materiale, bisogna tenere conto di due fattori: innanzitutto lo spessore del pannello. In genere i pannelli isolanti termici sottili hanno una conducibilità meno performante dei pannelli più spessi.

Il secondo elemento da considerare è la resistenza al vapore, più il pannello è traspirante e isolante e meno sarà presente il rischio di condensa.

Una volta installati pannelli, si passa a capire come mantenere la temperatura.

Un aspetto che spesso si tralascia sono i serramenti. Se la stanza coibentata ma porte e finestre non sono adeguate o sono state sigillate malamente, il calore interno finirà inevitabilmente per disperdersi all’esterno oppure si trasformerà in condensa. Per ovviare a ciò, è necessaria l’installazione di serramenti di qualità: porta e finestre devono garantire il mantenimento della temperatura interna, evitando la dispersione di calore o l’introduzione in casa di aria fredda. 

Un’ottima soluzione sono le finestre e porte finestre a doppio vetro. 

Quali isolanti termici acquistare

Ma dove si possono acquistare soluzioni per l’isolamento termico?

Ecco un piccolo elenco delle migliori imprese che operano sul territorio nazionale e che sono un punto di riferimento per gli esperti del settore: 

 

  • Imper Italia: realtà’ made in Italy il cui focus e’ la produzione di sigillanti, idrofughi e membrane impermeabilizzanti;
  • Gasbeton: impresa attiva nella produzione di materiali per l’edilizia nel pieno rispetto dell’ambiente;
  • Termolan Lape: azienda specializzata in soluzioni per l’isolamento della casa;
  • Biemme: leader mondiale nel campo dell’edilizia ecosostenibile;
  • Knauf Insulation:multinazionale produttrice di materiali edili;
  • Italdreni: tra le prime aziende italiane in tema di sistemi di drenaggio geosintetici.

 

Una considerazione finale: il mercato offre una vasta scelta di materiali, da soluzioni economiche che si aggirano sui 30 € al mq fino ai 200 € al mq. La spesa totale non è economica, anche se molto dipende dalla metratura da isolare, ma il costo iniziale viene ammortizzato nel tempo da bollette nettamente più basse e da un investimento ambientale che fa bene anche al pianeta.